theunderfont_logo-3

Incompresi ma "belli dentro"

Analizzando a fondo il database di Googlefonts mi sono reso conto che ci sono moltissimi font con caratteristiche interessanti che non sono individuabili e valorizzate da una "classica" ricerca. Ho quindi pensato di dedicare una rubrica per valorizzare un singolo font per estrapolarne visivamente peculiarità, pesi, lettere e simboli.

Tutto questo realizzato con Figma e trasposto su quello che ritengo uno strumento d'impatto visivo e comunicativo come il poster.
I materiali prodotti saranno poi distribuiti free sia in formato vettoriale che nella community di Figma in formato aperto.

Nella speranza di aiutare e stimolare colleghi e non ad un più consapevole utilizzo della tipografia.

Syne: TheUnderFont #1


Iniziamo con il font Syne che potete scaricare dal sito ufficiale: https://bit.ly/2O7nmqy

Un font variabile leggile a piccole dimensioni e con pesi tradizionali ma che da il meglio su pesi molto spinti come l'extrabold.
Alcune lettere come la g minuscola e la Q maiuscola sono fortemente caratterizzanti.


SCARICA I POSTER IN PDF

poster_syne_expo-1
syne_postercan

Space Mono: TheUnderFont #2


Il secondo Font scelto è lo Space Mono che potete scaricare dal sito ufficiale: https://bit.ly/3dhoSjF

Space Mono è un font monospace, evidente dal nome originale scelto, che ha un’ottima lettura su piccole dimensioni avendo una spaziatura uniforme lascia ottima leggibilità grazie proprio alla regolarità tra le lettere. Molto belle alcune lettere maiuscole come A M N che hanno una forte caratterizzazione della parte superiore della lettera. Il font però è sorprendente nel corsivo regular con delle lettere davvero uniche come la F e la I e L.

Nel complesso un font molto moderno e flessibile adatto ad un forte contrasto con caratteri più classici.


SCARICA I POSTER IN PDF

poster_spacemono_gruppo_web
space_mono_can_poster_web

Alessandro Giammaria
designer freelance

Phone: 3477419888
Email: hello@alessandrogiammaria.com
P.IVA: 03489040547